Gottamentor.Com
Gottamentor.Com

Vedere le luci lampeggianti può significare che stai sperimentando la 'visione caleidoscopica': ecco come è collegato all'emicrania



Hai mai avuto un'esperienza in cui vedi luci lampeggianti o pulsanti con la coda dell'occhio? Quando giri la testa e guardi dritto, non c'è niente lì. Ma quando torni a fare i tuoi affari, quei granelli di luce danzanti iniziano a spuntare di nuovo agli angoli dei tuoi occhi. È fastidioso e piuttosto sconcertante. E se hai avuto l'esperienza, potresti esserti chiesto se c'è qualcosa che non va con i tuoi occhi o peggio, il tuo cervello.

Innanzitutto, la buona notizia: non sei pazzo, molte persone hanno avuto questa esperienza. I medici lo chiamano call visione caleidoscopica a causa delle apparenti piccole particelle di luce nella tua visione periferica che sembrano ruotare come un caleidoscopio vecchio stile. Nonostante il nome, la visione caleidoscopica non è affatto un problema agli occhi, né di solito è il segno di qualcosa vita -minaccioso.

La cattiva notizia? La visione caleidoscopica è spesso parte di un'aura visiva che segnala a emicrania dolorosa sta per iniziare. Secondo la Migraine Research Foundation, quasi un quarto delle famiglie negli Stati Uniti ne hanno almeno uno famiglia membro che soffre di emicrania. E circa il 25% di coloro che soffrono di emicrania ha un'aura visiva entro un'ora circa prima che inizi l'emicrania.


Se hai avuto una visione caleidoscopica, è probabile che tu abbia anche l'emicrania (anche se non sempre). La visione caleidoscopica può essere spaventosa se non sai cosa sia, specialmente se si verifica quando guidi o altre volte in cui hai bisogno che la tua vista sia il più perfetta possibile. Diamo uno sguardo più da vicino alle cause e ai trattamenti per la visione caleidoscopica.

Cos'è la visione caleidoscopica?

Frammenti abbaglianti, puntini dai colori vivaci e immagini ondulate che cambiano improvvisamente dimensione: è così che appare il mondo attraverso la lente della visione caleidoscopica. Queste distorsioni si estendono alla periferia della tua visione, abbastanza fastidiose da distrarti, ma non abbastanza grandi da ostruire completamente la tua capacità di vedere.


Nonostante la tua vista sia alterata, la visione caleidoscopica non è causata dai tuoi occhi. Tecnicamente parlando, è un tipo di aura visiva che si verifica in risposta a un improvviso aumento dell'attività neuronale. È così che funzionano i percorsi visivi all'interno del cervello, dice Lisa Lystad, dottore in medicina , oculista presso il Clinica di Cleveland nell'Ohio. Non è un problema di occhi. Le luci lampeggianti in genere si verificano sullo stesso lato di entrambi gli occhi contemporaneamente (ovvero entrambi gli angoli sinistro o entrambi gli angoli destro), ma può sembrare che un occhio sia interessato più dell'altro, poiché l'angolo esterno ha una gamma maggiore della visione periferica rispetto a quella interna.

Correlati: 8 migliori consigli e trucchi per alleviare il mal di testa

Che aspetto ha la visione caleidoscopica?

La tua visione caleidoscopica è unica per te, afferma il dottor Lystad. Sembra spesso zigzag, forme scintillanti o colorate o immagini in bianco e nero, dice. E tendono a muoversi: possono iniziare nel mezzo e spostarsi di lato, o iniziare di lato e spostarsi verso il centro. Lo chiamiamo marciare. Alcune persone vedono punti scintillanti mentre altri vedono movimenti di dispersione.

È interessante notare che, sebbene le forme e i colori della visione caleidoscopica differiscano da una persona all'altra, sono sempre identici per quell'individuo, afferma il dott. Lystad. Quindi, se i modelli o i colori della tua visione caleidoscopica cambiano, dovresti menzionarlo al tuo medico.


Cause della visione caleidoscopica

Se hai una visione caleidoscopica (chiamata anche a aura visiva ), la causa potrebbe non essere molto lontana: un'emicrania in arrivo (nota anche come a emicrania visiva ) è il sospetto più probabile. Alcune persone provano certe sensazioni, come un forte sensazione di stanchezza , prima che inizi l'emicrania, ma le aure visive sono tra i segni più comuni.

La visione caleidoscopica può durare da cinque minuti a un'ora prima che arrivi il dolore dell'emicrania. Per quanto riguarda l'effettivo meccanismo che produce le macchie, le linee e altre cose che vedi con la visione caleidoscopica, gli esperti pensano che l'emicrania scateni un'onda elettrica o chimica che si diffonde nell'area del cervello responsabile della vista, causando disturbi nei segnali che provocano lo spettacolo di luci della visione periferica.

Trattare la visione caleidoscopica

Poiché la visione caleidoscopica è un sintomo dell'emicrania, non una condizione in sé, nessun farmaco la combatte direttamente e di solito scompare da sola quando inizia il dolore dell'emicrania. Invece, potresti essere in grado di usare la tua visione caleidoscopica come segnale di avvertimento di ciò che accadrà e prevenire un'emicrania completa assumendo farmaci non appena la tua vista inizia a cambiare.

Ci sono diversi tipi di farmaci abortivi che può aiutare a prevenire le emicranie, che vanno dagli antinfiammatori non steroidei da banco (FANS) come l'ibuprofene ai farmaci per l'emicrania da prescrizione. Non tutti rispondono allo stesso modo ai farmaci per l'emicrania e anche alcune persone possono trarne beneficio rimedi casalinghi come gli oli essenziali e trattamenti alternativi come l'agopuntura. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi ed errori per trovare una configurazione di trattamento che funzioni per te.


Visione caleidoscopica e colpi

I sintomi di emicrania e ictus possono essere simili. Potresti sentire una certa debolezza su un lato del tuo corpo, per esempio. Ma la visione caleidoscopica è quasi esclusivamente correlata all'emicrania, quindi se stai vivendo questo tipo di aura è meno probabile che tu abbia un ictus, afferma il dott. Lystad.

Tuttavia, le persone che hanno un ictus possono perdere parte della vista o vedere luci a zigzag e immagini a scacchiera. Potrebbero persino vedere cose come un immaginario uccello volando o un animaletto in esecuzione attraverso il loro campo visivo subito dopo l'ictus. Questo non è lo stesso di ciò che accade con l'emicrania, afferma il dott. Lystad. In questo caso, è il cervello che riempie di immagini un'area in cui hai perso la vista a causa dell'ictus.

Se avverti per la prima volta la visione caleidoscopica o qualsiasi altro sintomo di emicrania, o se i modelli visivi differiscono da quelli che si verificano di solito, è meglio consultare il medico per assicurarsi che sia un'emicrania e non qualcosa di più serio.

Relazionato: Individua i segni dell'affaticamento della vista digitale e trova rapidamente sollievo


Riesci ad avere una visione caleidoscopica ma senza mal di testa?

Risposta breve: sì. C'è un tipo di emicrania in cui si ottiene solo l'aura e non si ha mai mal di testa, dice il dottor Lystad. È meno comune, ma è ancora considerato un tipo di emicrania, senza dolore. Perché le persone non riferiscono spesso un'aura senza dolore alla testa, noto anche come an emicrania oculare , i medici non sanno quanto sia comune.

Potresti chiederti se dovresti affrontare la tua visione caleidoscopica se non c'è dolore di emicrania coinvolto. La risposta dipende da quanto gravemente è interessata la tua vista e da cosa stai facendo quando si verifica il problema. Ad esempio, se stai guidando (o qualsiasi altra attività che richieda una buona vista), è importante liberarsi della visione caleidoscopica. Poiché non ci sono farmaci che mirano specificamente a questo sintomo, molto probabilmente il medico prescriverà un farmaco per l'emicrania. Imitrex è probabilmente il farmaco più comune per curarlo o Maxalt per le persone che ottengono solo le immagini, afferma il dott. Lystad. Anche l'assunzione di integratori di ossido di magnesio può essere utile per ridurre la frequenza.

Ansia, esercizio fisico e visione caleidoscopica

Nonostante ciò che potresti aver sentito, né l'ansia né l'esercizio fisico causano una visione caleidoscopica, almeno nella definizione tecnica della parola. Ma c'è alcune prove che l'ansia può giocare brutti scherzi ai tuoi occhi e al tuo cervello, facendoti pensare di vedere certe cose, come luci lampeggianti, immagini luccicanti o anche immagini vivide, che è simile all'esperienza della visione caleidoscopica.

Per quanto riguarda l'esercizio, alcune persone possono lamentarsi di una visione offuscata o di vedere le stelle durante l'allenamento. Anche se questa non è la stessa cosa della visione caleidoscopica, può essere angosciante se non sai cosa la sta causando. Se hai notato cambiamenti visivi durante o subito dopo l'esercizio, parla con il tuo medico. Alcuni esperti ritenere che la visione offuscata possa essere dovuta alla mancanza di ossigeno negli occhi o a un altro problema di salute degli occhi sottostante.


Correlati: 7 cibi che dovresti mangiare per mantenere gli occhi sani

La visione caleidoscopica è un segno di SM?

La sclerosi multipla può causare diversi sintomi fastidiosi, come intorpidimento e debolezza, difficoltà a camminare e problemi visivi . Ma i problemi visivi associati alla SM comportano la perdita parziale o completa della vista in un occhio alla volta, dolore con il movimento degli occhi, visione doppia prolungata e visione offuscata. Questi non sono gli stessi della visione caleidoscopica.

Healthy Now Newsletter

Ricevi buone vibrazioni e consigli sulla salute direttamente nella tua casella di posta! Indirizzo e-mail Si prega di inserire un indirizzo email valido.Grazie per esserti iscritto! Controlla la tua email per confermare la tua iscrizione.

Prendersi cura di sé

La visione caleidoscopica può essere fastidiosa, soprattutto se ti coglie in un brutto momento. Prova a vederlo come un utile indicatore del fatto che un'emicrania dolorosa potrebbe essere all'orizzonte, una che puoi eliminare al passo con i farmaci prima che ti rovini la giornata. Se i cambiamenti nella tua vista sono un fenomeno recente, parla con il tuo medico di cosa sta succedendo per assicurarti che quelle scintille a zigzag non siano altro che un fastidio.

Il prossimo, prova questi rimedi casalinghi per l'emicrania .

Fonti: