Gottamentor.Com
Gottamentor.Com

Sapore 101: quali sono i cinque gusti di base?



Scopri Il Tuo Numero Di Angelo

acido. Limone-ftr

Le origini del nostro senso del gusto risalgono a 500 milioni di anni fa, quando le creature svilupparono la capacità di percepire la preda nell'oceano circostante, divorarla e apprezzarla. Fino ad oggi, i cinque gusti di base - amaro, salato, acido, dolce e umami (salato) - aiutano a garantire la nostra sopravvivenza.

Ciascuno funziona attraverso proteine ​​specializzate all'interno delle nostre papille gustative chiamate recettori del gusto che si attaccano alle molecole di cibi e bevande, inviando segnali al cervello attraverso il sistema nervoso e producendo sensazioni da ew! a mmm! Il cervello li intreccia perfettamente con aromi e altre informazioni sensoriali per modellare il sapore generale.

Amaro

Un allarme veleno, l'amarezza è un caratteristico cattivo gusto accompagnato da un'espressione riflessiva di schifo sul viso. Centinaia di sostanze, per lo più presenti nelle piante, hanno un sapore amaro. Ma un po' di amarezza rende il cibo interessante e sano. Gli antiossidanti, che aiutano il metabolismo e aiutano il corpo a scongiurare il cancro, sono responsabili di gran parte del sapore amaro del cavolo riccio, del cioccolato fondente e del caffè.


Correlati: Cheat Sheet: Come aumentare il sapore

Salato

I nostri cervelli sono programmati in modo che un po' sale ha un buon sapore e molto ha un cattivo sapore. Ciò garantisce che consumiamo quanto basta per mantenere l'equilibrio di sale di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare. Ma attenzione: il tuo palato può adattarsi a desiderare molto sale, come nel caso delle persone che seguono la tipica dieta americana. La buona notizia: se riduci il sale, le tue papille gustative possono adattarsi per essere soddisfatte con meno.

acido

La sensazione di arricciamento in bocca è causata dagli acidi nei limoni, nello yogurt, nel pane a lievitazione naturale e in altri alimenti. Gli scienziati non sono sicuri di come funzioni esattamente, o anche del suo preciso scopo biologico, ma molti sospettano che l'acidità originariamente segnalasse che il cibo si stava decomponendo ed era potenzialmente pericoloso da mangiare.

Correlati: sei un supertaster?

Dolce

Il più elementare dei piaceri del gusto, la dolcezza segnala la presenza degli zuccheri, fondamento della catena alimentare e fonte di energia. Oggi, però, la nostra golosità è sovrastimolata da una valanga di zucchero nella nostra dieta.

Umami

Giapponese per un gusto delizioso, l'umami è prodotto da alcuni amminoacidi. È meglio descritto come salato, un gusto ricco di sapore rilasciato dalla cottura, dalla stagionatura o dall'invecchiamento. Esempi di cibi umami includono carni scottate e stagionate, formaggi stagionati, salsa di pesce, tè verde , salsa di soia e pomodori cotti.


Menzione d'onore – Fat

Ai cinque gusti fondamentali potrebbe presto aggiungersi il grasso. Un numero crescente di ricerche suggerisce che la lingua ha recettori in grado di rilevare gli acidi grassi e il fascino lussuoso di cibi ricchi di grassi come il gelato e il burro è più di una semplice questione di consistenza.

Scopri perché il sale ha un sapore così buono.

Il giornalista vincitore del premio Pulitzer John McQuaid è l'autore di Tasty: The Art and Science of What We Eat (Scribner), ispirato dalla sua lotta per comprendere le scelte alimentari strane e contraddittorie dei suoi figli.