Gottamentor.Com
Gottamentor.Com

C'era un'amicizia reale tra la regina Elisabetta II e il reverendo Billy Graham?



Scopri Il Tuo Numero Di Angelo

regina-elisabetta-billy-graham-ftr

(Stuart C. Wilson / Getty Images, John Giannini / AFP / Getty Images)

Siete tutti coinvolti nella seconda stagione di La corona ormai, vero? Se è così, allora hai familiarità con l'amicizia tra regina Elisabetta yl ed evangelista americano Billy Graham rappresentato nel sesto episodio. Ma c'era davvero una relazione calda tra persone provenienti da mondi così diversi?

Il reverendo Billy Graham è morto mercoledì all'età di 99 anni e si ritiene che il monarca britannico abbia inviato in privato le sue condoglianze ai suoi famiglia .


Lei e Billy si incontrarono per la prima volta nel 1955, quando Graham, il figlio di un contadino del North Carolina, andò a Londra per predicare. Come capo della Chiesa d'Inghilterra, naturalmente la regina di 29 anni era ansiosa di incontrare l'uomo che ha affascinato un pubblico così vasto con i suoi sermoni.

Fu richiesto un incontro, e nei decenni successivi i due si sarebbero incontrati più volte.

Questo primo incontro è stato drammatizzato in La corona e raffigura la regina che si rivolge all'evangelista per una guida spirituale dopo aver appreso che suo zio, il duca di Windsor, aveva legami con il regime nazista durante la seconda guerra mondiale.

Non abbiamo modo di sapere di cosa hanno discusso realmente la regina e Graham vita , ma quello che è certo è che questo incontro ha segnato l'inizio di un rapporto caldo e duraturo tra loro.

Nel 1997, Graham ha scritto nella sua autobiografia Proprio come lo sono io , Nessuno in Gran Bretagna è stato più cordiale nei nostri confronti di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, aggiungendo: Quasi tutte le occasioni in cui sono stata con lei è stata in un ambiente caldo e informale, come un pranzo o una cena, da solo o con pochi familiari o altri amici intimi.

Come capo della chiesa, la regina non è stata in grado di approvare pubblicamente gli insegnamenti di Graham, ma come ha scritto Graham in onore dei suoi 90th compleanno nel 2016, la sua approvazione è stata resa chiara in un modo tipicamente sottile.


Ha detto: 'Accogliendoci e facendomi predicare in diverse occasioni alla famiglia reale a Windsor e Sandringham, lei ha fatto di tutto per sostenere silenziosamente la nostra missione'.

La regina ha anche visitato Graham in diverse occasioni durante i viaggi negli Stati Uniti.

Robert Lacey , La corona Consulente storico di, ha detto PERSONE rivista che la regina è sempre stata profondamente religiosa.

La sua fede cristiana, ha proseguito, è per lei fondamentale in chiave evangelica d'altri tempi, derivante dall'esempio di sua madre, che ogni notte si inginocchiava al suo capezzale per recitare le sue preghiere. Si dice che la regina faccia lo stesso.