Gottamentor.Com
Gottamentor.Com

La premiere postmortem della settima stagione di Jon Bokenkamp della Blacklist rivela perché Katarina è diventata rossa e cosa ha in serbo per Liz

James Spader nel ruolo di Raymond

James Spader nei panni di Raymond 'Red' Reddington, Megan Boone nei panni di Elizabeth Keen(Foto di: Scott Gries / NBC)


ATTENZIONE: quanto segue contiene spoiler per gli 11 ottobre La lista nera . Se non hai guardato, smetti di leggere!

La lista nera venerdì sera ha concluso la premiere in due parti della settima stagione, in cui Raymond Red Reddington ( James Spader ) è sfuggito ai suoi rapitori con l'aiuto dell'infermiera Mila LaPorte ( Natalie Paul ), che si è rivelato non essere un vero alleato, solo per scoprire che non è Katarina Rostova ( Laila Robins) unico bersaglio nella sua caccia alle informazioni.


John Eisendrath e Jon Bokenkamp della Blacklist parlano del rapimento di Red, dell'agenda di Katarina Rostova e del dilemma di Liz


Per anni, Red ha mantenuto il segreto di Katarina, ma recentemente si è verificata una serie di eventi, in gran parte la Direttiva Townsend, che è un ordine permanente per prenderla vita , che sono aumentati. È stato attivato un interruttore, il gioco è cambiato e lei è disperata e sa che Red può salvarle la vita, motivo per cui lo ha rapito e torturato.



La domanda sul perché dovrebbe accenderlo va in profondità nella mitologia dello spettacolo, ed è una delle cose che sarà fantastico esplorare e scartare in questa stagione mentre impariamo sempre di più, non solo su Katarina, ma sulla sua relazione. a Reddington, il suo rapporto con Dom ( Brian Dennehy ), e cosa è successo tra questi tre, produttore esecutivo Jon Bokenkamp racconta a Parade.com in questa esclusiva intervista post mortem sugli eventi dei due episodi di Louis T. Steinhil. C'è un evento che li ha fratturati e ci immergeremo in questo e faremo del nostro meglio per capire cosa potrebbe essere andato così storto che questo famiglia si troverebbero in questa posizione.

Laila Robins nel ruolo di Katarina Rostova Foto di: Virginia Sherwood / NBC

Laila Robins nel ruolo di Katarina Rostova(Foto di: Virginia Sherwood / NBC)

cose da fare con il mix di pancake

C'era quella scena in cui Red dice a Liz che è davvero responsabile di tutto quello che sta succedendo, inclusa lei nonno farsi sparare, perché ha fatto troppe domande che lui le aveva detto di non fare, e lei sembra esserne d'accordo. Come influirà su di lei andando avanti?


Jon Bokenkamp: Questo è un esempio di una verità che la avvicinerà a Reddington. Si sente male che sia responsabile di questo, quindi questa è una prima mossa in termini di dramma familiare che la spinge vicino a Red, perché è colpa sua se si è trovato in tale pericolo, ma una volta che Katarina inizia a svelare alcune verità su sua, Liz si chiederà se non dovrebbe essere più allineata con sua madre.

James Spader sui colpi di scena nella sesta stagione di The Blacklist

Ora che gli altri membri della squadra sanno che Red è presumibilmente Ilya Koslov, un ex agente russo, che effetto avrà su di loro?


Jon Bokenkamp: L'identità di Red è qualcosa su cui l'intera Task Force non è stata sulla stessa pagina. Liz sapeva, Ressler ( Diego Klattenhoff) Lo sapeva, ma è stato costretto da Reddington a tacere, e ora per la prima volta la nostra Task Force è tutta sulla stessa pagina. E davvero Cooper ( Harry Lennix ) è quello che ha la domanda più grande sulle spalle perché Ilya Koslov era un agente russo, cosa ci fa? Continuano a lavorare insieme come task force? Dove va da qui?

Quindi, Cooper ha una grande decisione da prendere e come parte di ciò torneremo nel passato condiviso di Cooper e Reddington e racconteremo una storia che risale alla prima stagione, un po 'di cose che sono successe nella Kuwait.

divertenti barzellette per bambini

E quindi, questo è un lungo modo di dire, sì, la Task Force è ora sulla stessa pagina e tuttavia a modo loro stanno lottando per capire cosa significhi che il rosso non è rosso. Ci fornirà un paio di storie piuttosto avvincenti mentre entriamo nella stagione 7.

Megan Boone nel ruolo di Elizabeth Keen Foto di: Virginia Sherwood / NBC

Megan Boone nel ruolo di Elizabeth Keen(Foto di: Virginia Sherwood / NBC)


Abbiamo visto che Katarina ora è la nuova vicina di Liz, Liz lo scoprirà? Vuole avere una relazione con questa donna?

Jon Bokenkamp: Quello che ci piace è che è un ottimo set per l'intenzione di suspense, giusto? Il pubblico sa che Katarina Rostova vive dall'altra parte del corridoio rispetto a Liz e Liz non lo sa, quindi il pubblico sarà tipo, Liz, oh, mio ​​Dio, tua madre, e lei è terribile, e ti sta mentendo. Questo è un ottimo set che mette Liz in pericolo di cui non è a conoscenza perché Katarina è chiaramente lì per ottenere alcune informazioni. Abbiamo visto da quello che ha fatto a Red che è disposta a fare quasi tutto per ottenerlo, il che potenzialmente potrebbe mettere in pericolo Liz e Agnes.

Quindi, questo è un ottimo set da cui saremmo degli idioti a scrivere da soli immediatamente, quindi questa sarà la condizione dello spettacolo per un po ', e sembra che abbia la possibilità di una grande narrazione, giusto, dove Katarina si sta insinuando nelle vite di Liz e Agnes e il pubblico è tipo, No, non lasciare che accada.

Megan Boone da The Blacklist: 'Non so niente che lei non sappia'


i 10 migliori video musicali di tutti i tempi

Quando lo spettacolo è iniziato, si trattava più di consegnare un criminale alla giustizia ogni settimana mentre Red si faceva strada nell'FBI, ma ora sembra che si tratti più di raccontare la loro storia. Se tutto viene rivelato su Katarina nella settima stagione, c'è una storia per la stagione otto?

Jon Bokenkamp: Sì, certo. Questo è un dramma familiare molto potente e questo è davvero, in un certo senso, il primo anno in cui raccontiamo quella storia perché è il primo anno in cui Katarina fa la sua apparizione. Quindi, certo, pensiamo che la storia avrà sicuramente bisogno di almeno un'ottava stagione per raccontarla nel modo in cui deve essere raccontata.

Come ti è venuta in mente che Katarina torturasse Red prosciugandogli il sangue? La gente muore di dissanguamento negli spettacoli, ma non così.

Jon Bokenkamp: Hahaha! Credo che il merito vada al nostro consulente medico, Dr. Shiya Ribowsky . Volevamo un orologio che ticchettasse con cui fare pressione su Reddington e stavamo cercando, letteralmente, qualcosa che potesse rappresentare le sabbie del tempo che scivolano attraverso la clessidra. Prosciugare il sangue di Red sembrava una minaccia incombente e pericolosa che non era troppo ... sanguinosa.

James Spader nel ruolo di Raymond

James Spader nel ruolo di Raymond 'Red' Reddington(Foto di: Virginia Sherwood / NBC)

Vedremo più Mila e il mago, alias Steinhil?

Jon Bokenkamp: Sì, vedremo più Steinhil, che incontriamo nel primo episodio, e poi vedremo Mila nei prossimi episodi. Lei, ovviamente, è in un buco con Reddington. Sente che lei gli deve un debito per aver tentato di togliersi la vita, ed è un debito che ha intenzione di riscuotere. Metterà alla prova la sua fedeltà, sai? L'ha incontrata in un modo inaspettato, qualcuno di cui probabilmente non dovrebbe fidarsi, eppure ha un buon presentimento per lei e sta cercando di vedere se è qualcuno che potrebbe rientrare nella sua cerchia, se è qualcuno a cui potrebbe essere in grado di farlo. fiducia per le missioni e le operazioni e così via.

Neanche il Mago se n'è andato, giusto?

Jon Bokenkamp: Il Mago è ancora vivo. È corretto. Ha simulato la sua morte nel secondo episodio e poi scompare. La sua morte è stata un'illusione, quindi è là fuori tra i Blacklisters che rimangono senza essere scoperti.

La lista nera va in onda il venerdì sera alle 20:00 ET / PT sulla NBC